Avvistamenti

Ovni in Val Trebbia 2

26/04/2013

 

Nei giorni scorsi, vi ho dato notizia di un Incontro Ravvicinato avvenuto in Val Trebbia (Piacenza), era esattamente Martedì 26 Marzo 2013, quando alle prime luci dell'alba (ore 6.10) alcuni testimoni (che per motivi di privacy manterremo anonimi), hanno osservato un'interessante avvistamento di OVNI classificabile tra il 2° e 3° Tipo

 

Travo 2013 Case Report

Ma veniamo ai fatti - la segnalazione giunge al collega Elvio Fiorentini Responsabile del Cun Italia per il territorio di Piacenza tramite il quotidiano locale, dalle prime informazioni pare che nel territorio di Travo (Val Trebbia), alcune persone siano state testimoni di un avvistamento "anomalo".. Ci chiediamo con Elvio quale possa essere "l'Anomalia".. e ben presto, una volta stabilito il contatto con i testimoni, capiamo il perchè.

 

Al nostro arrivo sul posto (il luogo preciso per questioni di privacy rimarrà coperto), veniamo accolti con cortesia e desiderio di capire cos'era "quel coso..quella cosa" che poco riconduceva come tipologia ai classici UFO discoidali - sigariformi - piramidali ecc.. Alla vista sia dei disegni che del modellino tridimensionale dell'oggetto, fedelmenti riprodotti dai testimoni, rimaniamo incuriositi dalla forma inusuale (per le nostre zone) del "Visitatore" volante.

 

Di primo acchito ci sembra una "Croce Ankh" (lo pensiamo ambedue senza esternarlo).. poi nella raccolta dati redatta sulla nostra modulistica CUN Italia, i testimoni indicheranno che assomigliava ad un "Antico Simbolo Egizio"  (l'Ankh appunto) che come analogia andremo a spiegare loro.

Di seguito alcuni dati raccolti (solo alcuni) che per facilità di lettura vado ad elencare:

 

 

Volutamente la Voce Effetti sulle Persone l'ho tenuta per ultima, ed è qui a mio avviso la parte affascinante dell'avvistamento che potrebbe incasellare il caso a metà strada tra un IR 2 ed un IR 3.. ecco quanto ci viene riferito dal testimone (tra l'altro persona scettica al fenomeno UFO) 

 

...SENTIVO UN FORTE SENSO DI
INQUIETUDINE, CHE PERO’ MI E’ VELOCEMENTE PASSATO, “PERCEPENDO”
ALL’IMPROVVISO UNA STRANA SENSAZIONE DI TRANQUILLITA...
 
 
 
 
 
 
 
 
(a lato un Umanoide Volante a Mexico City 2005)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
(a lato il Modellino tridimensionale confezionato dai testimoni del Caso Travo 2013)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nella classificazione UFO redatta dal Prof. J. Allen Hynek, la casistica IR3 viene associata all'interazione tra Terrestri e soggetti Alieni, sovente con un contatto visivo molto ravvicinato ostile e/o pacifico; nel caso di Travo ci troviamo di fronte ad un Contatto di tipo visivo non "tipico" con la classica "Nave Aliena", ove però in questo caso, si manifesta un tipo di contatto "emozionale/telepatico" prevalentemente positivo e certamente non inedito per i Terrestri della Val Trebbia.
 
Per Citare solo alcuni casi di IR3 mi sovvengono alla mente:
 

 

Non vorrei ripetermi, ma come sovente sottolineiamo nelle nostre ricerche, la Val Trebbia è "Zona Calda" per gli UFO ed il Caso Travo 2013 ne è la comprova.. se qualche lettore avesse notizie in merito a questo avvistamento e/o fosse a conoscenza di casi analoghi, può comunicalo ai ns. indirizzi.  Grazie

 

Alberto Negri