Scie Chimiche

I Portali Dimensionali Endogeni dell'Essere Umano in Connessione con il Tutto

parcellara e perduca

 

I Confini del Conosciuto e le Porte Dimensionali

Viaggio sulle Pietre Perduca e Parcellara

Bobbiano di Travo – Piacenza

 

Alla ricerca dei Portali Dimensionali nella Val Trebbia e non solo... Splendida serata il 10 Luglio 2021 con il consueto appuntamento all'Agriturismo "La Madre Pietra" alle pendici della Pietra Parcellara

 

I confini delle nostre conoscenze sono fermi ai nostri 5 sensi……

Possiamo andare oltre il perimetro percepito? I cinque SENSI possono costituire il  “limite”?

Sono quesiti che da sempre ci poniamo forse oggi in modo diverso, ma il bello dell’esistenza è che “LOLTREpermane in un continuo processo di esplorazione 

Secondo recenti teorie una molteplicità di COSMI fluttua in un bulk a 11 dimensioni. Potremo mai passare da uno all’altro? ci sono porte che si possono attraversare?

Nel nostro mondo legato ai cinque sensi percepiamo una realtà che non rispecchia lo status concreto dell’esistenza.

Siamo in grado di osservare solo una piccolissima porzione della realtà, la parte visibile è il 4% mentre la materia ed energia oscura costituisco il restante 96%

Energie libere

 

La scoperta più strabiliante dell’era spaziale è che la luce elettromagnetica è legata alla materia «normale» che, a conti fatti, non è poi così normale. È appena lo 0,01% del misero 5%, osservabile da una scienza spacciata per certezza!

Citazione dell’Astrofisica Giuliana Conforto

Esistono segni di tante civiltà che ci rivelano situazioni impensabili per quel tempo in cui le civiltà erano presenti, E’ possibile che fossero in grado di accedere alla fonte di informazione originaria magari presente in questo 70% di energia oscura? e che si colloca oltre l’illusione del nostro “spazio tempo”?   

Forse una matrice coscienziale comune? a cui tutti possiamo attingere?.... Basta trovare il passaggio!

Con i nostri esperti abbiamo percorso i sentieri della Pietra Parcellara e della Pietra Perduca, sulle colline dell’appennino Piacentino che hanno fatto percepire le loro “energie

Quello che è emerso dalla ricerca è anche la consapevolezza che non è sufficiente vedere o sentire le situazioni fuori di noi, ma riuscire ad attivare il nostro portale interiore!

Di seguito pubblichiamo il report di Carmine Benintende, protagonista della ricerca insieme ai colleghi Soraya Ayub, Giorgio Pattera, ed Emanuela Mitraglia

I Portali Dimensionali di Carmine Benintende

Laura Pietra 10.07.21

 Carmine Pietra 10.07.21Manu Pietra 10.07.21

                            Giorgio Pietra 10.07.21   Soraya Pietra 10.07.21

              Pubblico Pietra 10.07.21    Laura Pietra 10.07.21

                                                  Team Pietra 10.07.21                              Perduca Balella