ST nelle Scuole

Società Economia e Moneta Positiva

Locandina Moneta Positiva 2019 rid

 

 

Il tema dell'incontro del 9 febbraio sarà analizzare il rapporto che c'è tra la società, l'economia e la moneta, ma con un approccio multidisciplinare, che analizzi l'argomento non solo da un punto di vista sociale, economico e monetario, ma anche da un punto di vista culturale, religioso, storico, umanistico, filosofico, psicologico etico e giuridico.

La moneta seguita da millenni a condizionare la nostra società e la nostra vita, ma è ancora un oggetto sconosciuto alla maggior parte delle persone, che addirittura ne hanno spesso una idea completamente falsata e fuorviante.

 

Italia 5 euro bimetallico Duomo di Amatrice 

L’obiettivo è quindi fare chiarezza e spronare il desiderio di conoscere la realtà delle cose oltre il velo offuscante di tutte le più svariate notizie che si trovano sia sulla rete sia attraverso i media ufficiali.

La crisi economica che prosegue ormai da più di 10 anni, influenza tutti i sistemi, sui quali ha inoltre notevoli conseguenze, detto questo cercheremo insieme di individuare le soluzioni concrete e realizzabili, ma che oggi più che mai sono necessarie.

 

 Giornali e Tv ci parlano del grande debito pubblico nazionale. 

Mario Draghi dice che la nazione con un grande debito rischia la sovranità monetaria.

Ma è proprio così?

 

Il debito fino agli anni 80 era il 60% del PIL.

Il Tesoro emetteva i BOT e CCT che gli italiani compravano, la Banca d’Italia comprava l’invenduto.

Poi ci fu il divorziò tra Banca d’Italia e Ministero del Tesoro.

Il Tesoro da allora emette BTP con aste sul mercato primario per soli 17 “investitori istituzionali”, di cui 14 stranieri.

Questi prestano i soldi al Tesoro creati dal nulla dalle banche con i Titoli e ci fanno anche pagare interessi.

Questo denaro quindi è un debito con l’estero.

Le aste sono marginali per cui tutti percepiscono l’interesse ”più alto proposto”.

Ecco perchè esplode il debito

 

Sapevi che il debito mondiale è 3 volte la sommatoria dei PIL del mondo? Impossibile pagarlo.

La situazione Italiana si può risolvere?

SI’ ... SI’ ci sono 5 diverse soluzioni concrete e realizzabili, senza violare i Trattati Europei e senza uscire dall’Euro

 

Dalle h. 9,30 ci saranno 4 esperti, studiosi che ti dimostreranno che è possibile migliorare la situazione italiana,

subito e senza modificare le regole nazionali ed europee.

RIUSCIRCI DIPENDE ANCHE DA TE.

TI ASPETTIAMO

 

Ingresso libero e gratuito, offerta consapevola gradita

 

 

RELATORI

 

Fabio Conditi 1 Fabio Conditi Ingegnere e scrittore di economia e moneta, Presidente  dell'Associazione Moneta Positiva

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovanni Lazzaretti Ingegnere ed esperto di storia della moneta Giovanni Lazzaretti 1

 

 

 

 

 

 

 

 

Orango Riso  Orango Riso Direttore della compagnia teatrale Damanhur  

 

 

 

Zibordi

 

 

Giovanni Zibordi Economista ed analista finanziario, fondatore del sito cobraf.com

 

 

 

 

 

 

I Temi della Conferenza

 

 

FABIO CONDITI

Argomenti trattati in due parti da 20 minuti : 1° parte la Sicurezza Nazionale da un punto di vista economico, riduzione dello Spread, 2° parte utilizzo della sovranità monetaria e politiche economiche espansive.

 

GIOVANNI LAZZARETTI

Argomenti trattati: 1° parte Evoluzione del Sistema Monetario e la nOmismatica 2° parte la Banca d'Italia, il divorzio con il Ministero del Tesoro e l'entrata nell'euro.  

 

ORANGO RISO e la compagnia teatrale Damanhur

Rappresentazione teatrale de "L'isola dei naufraghi"     

Chiacchierata con Orango Riso su La realtà, la percezione e il cambiamento: un approccio alternativo al cambiamento della società, perchè sia più equa e più giusta per tutti.

 

GIOVANNI ZIBORDI

Argomenti trattati: 1° parte analisi della situazione finanziaria attuale e delle cause della crisi economica 2° parte soluzioni per uscire dalla crisi economica con le monete fiscali. 

 

 

Articolo quotidiano Libertà 7 Febbraio 2019

trigo verde campo g