Risonanza, Pace e Salute

01/05/2022

universo attrazione

 

MERCOLEDI’ 25 MAGGIO 2022 ore 21 

 

 

Ex Convento Santa Maria delle Grazie, Sanguinetto (VR)

Evento promosso dall’Associazione “La Pianura Cultura”,  Programma Salute e Ambiente

 

 

RISONANZA, PACE E SALUTE

(δ n x δΦ ≥  ½)

 

 

Introduce Rita Patuzzo

Relatore Ginetto Bovo

 

Intervento in diretta telefonica del Professor Piergiorgio Spaggiari, fisico e medico, “Professore honoris causa” dell’Ospedale di Shangai e “Laurea Honoris Causa” dall’Università di Odessa

 

 

Dalla geniale intuizione di E. Majorana sul Creato, Teoria del Tutto, cercherò di mettere in rilievo la continuità d’azione tra l’Infinito  Vuoto primordiale, il Mondo spirituale, il Mondo Cosmico e il Mondo Fisico, cioè quello stato dell’essere in cui tutti noi ci troviamo.

La Risonanza è il filo rosso che lega tutta la materia vivente. Una enunciazione di alcuni fisici quantistici mette in evidenza che la divisione fra tutto quanto esiste, fra noi e gli altri, fra noi e gli oggetti, fra noi e l’Universo è  illusoria: tutto è intimamente e inscindibilmente unito a tutto il resto, Noi e tutto il resto siamo un’unica cosa.

Questo significa che quando non siamo un’unica cosa NON c’è Risonanza tra la materia vivente (uomo, animali, vegetali) e quindi non viene raggiunto quel numero fisso dato dal prodotto tra l’incertezza del numero degli oscillatori x l’incertezza sulla fase al di sopra del  quale in termini matematici c’è la salute, la pace e il benessere e al di sotto del quale invece ci sono le patologie, le guerre e il malessere come brillantemente ben delineato dal grande fisico teorico Emilio Del Giudice. Per essere un tutt’uno però dobbiamo cooperare e non competere come erroneamente tuttora si fa a livello politico ed economico. Da questo punto di vista purtroppo l’umanità deve ancora formarsi.  Non vorrei che anche la comparsa del COVID e delle guerre fossero la conseguenza di questa NON Risonanza tra la materia vivente Non c’è niente di più nobile nell’uomo che prendersi cura dell’altro e degli altri componenti della materia vivente tale per cui si determini una Risonanza totale con i vari componenti dell’universo/multiverso (infinito) come madre Natura ci vuole. In altri termini è importantissimo tentare di capire per quello che è umanamente possibile fare come realmente la Natura funziona e adattare le politiche proprio nel rispetto di questi principi di funzionamento per mantenere più a lungo possibile ed eventualmente ristabilire le condizioni di salute, di pace e di benessere dell’umanità. Per chi è credente è importante mettere in stretta relazione il seguente percorso comunicativo: perturbazione, oscillazione,onda, energia, frequenza, Risonanza, coerenza, trasferimento di istruzioni, linguaggio di comunicazione della natura e dell’infinito e quindi del Creato de delSuo Creatore         

 

Ginetto Bovo

Progetto “Laura Sperandio per il benessere dell’Umanità. Noi, il Tutto e l’Uno